mercoledì 16 novembre 2011

Metano VS GPL

L’uso del Gpl per riscaldamento, produzione di acqua calda sanitaria e per la cottura dei cibi è ormai confinato in situazioni abitative dove la rete di distribuzione del metano non è ancora arrivata o in abitazioni montane.

L'eliminazione dei vecchi bomboloni di GPL in favore dell’allaccio alla rete del gas di città dove è possibile è consigliabile, il GPL ha un costo maggiore rispetto al metano dovuto anche al sovraprezzo del trasporto.
I due gas si prestano entrambi ad essere impiegati nei sistemi di riscaldamento a caldaia e nell’impiego nei bruciatori delle comuni cucine.


Il GPL si trova normalmente nelle condizioni fisiche di aeriforme ed è una miscela di butano e propano, variando la pressione e la temperatura è possibile ridurlo allo stato liquido e può quindi essere più agevolmente trasportato.

Il potere calorifico del GPL (12.80 KWh/m3 o 12.000 Kcal/Kg) consente anche un alto rendimento calorico.

Il metano si trova allo stato gassoso e non può essere liquefatto come il GPL, il suo potere calorifico è di 9.54 KWh/m3, il suo rendimento calorico è minore rispetto al gas di petrolio liquefatto ma il suo costo è più basso.

Il facile accesso al gas metano tramite reti urbane ne fanno il sistema con cui riscaldare le abitazioni e produrre acqua calda sanitaria più comune.

Molto ricorrente è la domanda sul perché non esistono bomboloni a gas metano come quelli a GPL, i due gas sono sostanzialmente diversi.

Il GPL come detto può essere portato allo stato liquido tramite compressione a bassa temperatura e quindi può essere stoccato in significative quantità, il metano invece esiste solo in forma gassosa per cui riempire un bombolone di metano sarebbe economicamente non conveniente (pensiamo alle spese di trasporto).

Ci sono dei casi in cui alcune ditte garantiscono l’approvvigionamento di gas metano per abitazioni o condomini per tempi ridotti grazie al trasporto di appositi contenitori in pressione che sopperiscono alla mancanza temporanea.

La combustione di 100 Kg di GPL equivalgono a 134.17 m3 di metano.
Gli impianti a GPL devono essere progettati in modo che le tubazioni siano più grandi di quelle a metano in modo che il GPL si gassifichi bene e soprattutto bisogna ricordare di non isolare le tubature per evitare la formazione di ghiaccio tra lo strato isolante e il tubo.
Una domanda che si è soliti porsi nel caso si stia pensando di passare dal GPL al metano e se la caldaia debba essere sostituita o si possa adeguare, bene con poca spesa è possibile sostituire gli ugelli (ed effettuare altre operazioni tecniche) ed impiegare metano come combustibile; il bombolone andrà reso al noleggiatore.

Per la sostituzione degli ugelli è necessario rivolgersi ad un tecnico abilitato anche perché non è la sola modifica che occorre fare, gli ugelli saranno di dimensione diversa (e di portata corretta in base alla potenza termica della fiamma) in relazione al tipo di gas ma varia anche la portata della valvola gas e se ci si trova in presenza di caldaie di ultima generazione sarà necessario anche riprogrammare la stessa (ci sono anche dei jumper interni che permettono la selezione).
Il tempo per la conversione da un gas all’altro non dovrebbe impiegare un tecnico per più di due ore con una spesa variabile ma che si dovrebbe aggirare attorno alle 300/400 euro iva inclusa.
Se si usa il gas anche per la cottura degli alimenti occorre intervenire anche li perché il principio di funzionamento è lo stesso.
Analogo discorso se invece di una caldaia si usa uno scalda acqua a gas.

Pro GPL
  • Ha un alto potere calorifico ed un alto rendimento calorico
  • Nelle seconde case di montagna è una scelta forzata ma comoda
  • La combustione di questo gas è rispettoso dell’ambiente
  • Essendo un gas pesante in caso di incendio tende a bruciare vicino al suolo, per questo è vietato l’ingresso di auto a GPL nei locali interrati ed invece è consentito a quelle a metano

Contro GPL
  • Il costo rispetto al metano è poco competitivo, se passa la rete di gas metano è meglio abbandonarlo
  • Le normative di sicurezza sono molto precise, il bombolone deve essere posto distante dalle abitazioni e lontano da pericoli di incendio
  • In montagna meglio non rimanere a corto durante i periodi di neve intensa

23 commenti:

  1. eh..una parola...

    RispondiElimina
  2. Ma, considerando i balzelli fiscali che gravano sul metano, e non sapendo in pratica quanto ti costa un anno di riscaldamneto, io sto pensando di passare al GPL, almeno sai quanto spendi e non ti arrivano quelle bollette di ricalcoli infiniti e di adeguamenti imposte e tariffe, che sfido chiunque a capirci , con sincerità, qualchecosa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso la stessa cosa, infatti vorrei abbandonare il metano proprio per quello, ma non riesco a trovare informazioni chiare

      Elimina
    2. Una cosa e' certa...67mc di metano sono riuscito a pagarlo 97 euro...non capisco ancora la convenienza...ma...

      Elimina
    3. Provare per credere! Io ho pagato 16 metri cubi di G.P.L 85,39 euro. A buon intenditor poche parole.....

      Elimina
  3. Stavo pensando la stessa cosa....avete avuto dettagli?

    RispondiElimina
  4. Nessuno però ha considerato che il gpl si misura in litri, mentre il metano in mc. Ho provato sulla mia pelle che per fare un metro cubo di GPL occorrono circa 4 litri. Dov'è la convenenza del GPL....?

    RispondiElimina
  5. Cari amici. Vi posto la mia esperienza...6mesi estivi cucina e acqua calda 4persone 3bombole da 15 kg :90 euro, per ora sto risparmiando.Il problema è il costo delle tasse sulla bolletta non il costo del gas! Ovvio che il metano nello specifico costa meno. Per ora sto risparmiando quest inverno vi farò sapere! Saluti a tutti! Luigi

    RispondiElimina
  6. Non fate il paragone nemmeno per scherzo, restate attaccati al metano col GPL potete farvi veramente male " non so se vi basta lo stipendio mensile d'inverno "

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho il bombolone del Gpl, mi conviene passare al metano?

      Elimina
    2. Qui nei commenti ancora non ho letto di chi non vuole abbandonare il GPL.

      Elimina
  7. Allora: in tempo di crisi il costo é importante ma non é tutto. Io ho una casa grande e ho il metano. Dopo l'ultima bolletta invernale di 700 euro comprese tasse e imposte, ho comprato due stufe a gpl con la bombola. Sapete cosa cambia? Che quando finisce la bombola con 30 euro la compro, e i soldi li tiro fuori a poco a poco, e mi riscaldo. Quando soldi non ce n'é non c'e' neanche la bombola. In ogni caso il contatore non gira vorticosamente per poi presentarmi il conto dopo.

    RispondiElimina
  8. Io abito in campagna dove non arriva il metano...ho provato ad usare il GPL pagando più di 50 € al giorno ed ora uso termocamino e solare termico. Tenetevi il metano (con un occhio al contatore) e lasciate stare il gpl.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma se un bombolone da 1000 litri costa 800 euro e hai pagato piu di 50 euro al giorno mi vuoi far credere che hai seccato un pieno in meno di 16 giorni? controlla che la bombola non sia bucata! ahah

      Elimina
    2. 100 mc di G.P.L 812 euro nel mese di dicembre ( purtroppo sono costretto vivo in campagna) tenetevi il metano.

      Elimina
  9. Buongiorno. Io abito in una zona che, per adesso non è servita da metano. A breve dovrebbero portarlo comunque.
    Ho quindi il bombolone GPL e, a prescindere dai miei consumi personali, pago circa 1 euro a lt. Alcune voci dicono che è meglio il metano altri il GPL. Non so che dirvi per adesso.
    Quello che è sicuro è che appena potrò mi attaccherò alla rete Metano e potrò così verificare la differenza. Poi se mi troverò male tornerò al vecchio bombolone che comunque, prima della verifica, non darò via.
    Comunque a prescindere dal costo specifico in se dei due combustibili. Bisognerebbe vedere anche le proprie abitudini di consumo. Uno come me che ha la termostufa a pellet e consuma circa 800lt di GPL l'anno (800€ circa) converrebbe rimanere (forse) col bombolone GPL perché in teoria il Metano a costi fissi anche se non si consuma.
    Appena potrò darvi un consiglio decisivo ve lo comunicherò

    RispondiElimina
  10. Salve a tutti, casa al mare la uso 3 mesi l'anno, uso il gas solo per cucinare e siamo in 3, ho pagato gas citta metano quest'anno 100 e passa euro e ho consumato 15 mc di gas, praticamente tutte tasse. Qualcuno sa dirmi per 1mc di gas metano a quanti kili di gpl corisponde? Giusto per sapere quanto andrei a consumare con la bombola. grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una bombola da 10 kg dura 30/40 giorni per 3/4 persone, costo: 23/25 euro in Sicilia. Per l'acqua calda utilizzi lo scaldabagno?

      Elimina
  11. una bombola di 10 kg l' ho pagata 12 euro a Napoli,mi dura 15 giorni per acqua calda e la cucina.Con il metano pagavo non meno di 80\100 euro ogni 2 mesi.Se non usate il gas per il riscaldamento il metano costa di piu' .

    RispondiElimina
  12. ..io ho il gpl per la casa in campagna e il metano per la casa al mare ... il gpl lo pago € 0'73 + iva 20% al litro ..il metano 0,37 + spese varie in bolletta pari a tot e 0,75 mc. 4 lt di gpl corrispondono a 2,7 mc di metano. Il gpl ha 27 cal lt mentre il metano 9,7 mc. A voi il calcolo! Però tranquilli,nessuno vi regala nulla! Hanno già fatto i conti loro!

    RispondiElimina
  13. Ragazzi avrei una quetione nuova da porvi. In casa mia ho il metano. Vero che pago al mc circa 35 cent, ma le.spese e accisse lo portano a circa 1euro e mezzo. Assurdo. Vicino casa ho una stazione di rifornimento gpl o metano. Stavo pensando: ma se mi compro le bombole x gas metano e ci faccio la.ricarica ai distributori, e le attacco fuori casa, potrei sostituire la rete di gas con le.bombole??risparmiero qualcosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il gas metano non può essere liquefatto come il gpl. Se metti il metano in bombole pressurizzate, quelle per il gpl non vanno bene, avrai sempre un'aeriforme quindi poco gas.

      Elimina
  14. buonasera a tutti , io avrei un quesito da risolvere , abito in campagna ed ho abbandonato il gpl per il costo troppo elevato , sto provando a produrre biogas e ni chiedevo se poteva essere stoccato in bombole o bomboloni con compressore ...grazie

    RispondiElimina